Mese: Luglio 2019

Licenziamento per giustificato motivo oggettivo

Il datore di lavoro può intimare licenziamento al lavoratore dipendente “per ragioni inerenti all’attività produttiva, all’organizzazione del lavoro e al regolare funzionamento di essa”: si tratta del c.d. licenziamento per giustificato motivo oggettivo. Alcuni esempi di giustificazione sono: la crisi dell’impresa, la cessazione dell’attività o anche solo il venir meno delle mansioni cui è assegnato …

Licenziamento per giustificato motivo oggettivo Leggi altro »

Call Now ButtonChiama Ora
WhatsApp chat